Seleziona una pagina

Lettere tra due mari, di Siri Ranva Hjelm Jacobsen

In principio il nostro Pianeta era ricoperto da un’unica e felice distesa d’acqua, ma poi erruppe la terra, che squarciò la coltre primigenia separandola nelle tante sorelle chiamate oggi “mari” o “oceani” da noi umani. Siri Ranva Hjelm Jacobsen rifonda il mito della grande madre e dà voce alle nostre acque, protagoniste dei cambiamenti climatici in corso sulla Terra, per raccontare la nascita e il declino dell’umanità.

Curiosità sull’autrice: Siri Ranva Hjelm Jacobsen

Siri Ranva Hjelm Jacobsen è nata in Danimarca nel 1980 da una famiglia originaria delle isole Faroe. Dopo gli studi umanistici si dedica alla scrittura e collabora con diversi quotidiani e riviste. Dopo il suo primo romanzo, Isola, ispirato alla sua storia personale, Siri torna con un romanzo epistolare: Lettere tra due mari.