Seleziona una pagina

Il Reportage della Prima Giornata Provinciale dell’Acqua

Sabato 11 giugno 2022 a Torbole Casaglia si è tenuta la Prima Giornata Provinciale dell’Acqua appuntamento organizzato da Acque Bresciane Società Benefit e ABCommunity, il tavolo multi-stakehoder costituito dall’azienda nel 2021 con l’obiettivo di coinvolgere i propri principali interlocutori nel percorso di costruzione di una consolidata cultura della sostenibilità.

A ispirare l’agire sostenibile di Acque Bresciane e ABCommunity è il Piano di Sostenibilità 2045, documento attraverso il quale l’azienda ha ratificato i propri impegni, declinati in 9 obiettivi forti di azioni e metriche di valutazione della loro efficacia.

L’evento è stato pensato per avvicinare i territori, costruire un legame sempre più forte tra acqua comunità, coinvolgere i giovani, sensibilizzare sull’importanza di preservare la risorsa idrica.

La piazza di Torbole Casaglia ha ospitato stakeholder e i numerosi soggetti invitati all’iniziativa. Tra questi gli studenti della Libera Accademia di Belle Arti di Brescia e dell’Istituto Dandolo, il Consorzio di bonifica Oglio Mella, Coldiretti Brescia, CAUTO – Rete di cooperative sociali che ha promosso numerose attività per i più piccoli, la Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino – con il laboratorio sul ciclo dell’acqua e l’esposizione delle soluzioni tecnologiche “salva acqua” dell’Università degli studi di Brescia e del CMST, Innovative Contamination Hub, punto di riferimento per le imprese sostenibili. 

Durante la giornata, inoltre, due gruppi hanno percorso il tour in bicicletta, un anello che ha toccato diversi luoghi legati all’acqua presenti nelle vicinanze di Torbole Casaglia: il depuratore di Gandovere – che serve un bacino di 90mila abitanti, e poi sorgenti, canali, numerosi fontanili che contribuiscono tuttora a rendere il terreno fertile e adatto all’agricoltura.

Una giornata trascorsa insieme con un obiettivo comune: diffondere la cultura della sostenibilità e agire insieme per preservare l’acqua, il nostro oro blu.

 

Redazione